PRIMI CLASSIFICATI – CONCORSO “Contes animés” – Fiabe animate in lingua francese – CONCORSO DI CORTOMETRAGGI D’ANIMAZIONE

News

In data 9 Marzo 2022, la classe 2 A della Scuola secondaria di I grado del plesso di Torano Centro è risultata vincitrice del concorso “Contes animés”, indetto dall’Institut Français Italia, in collaborazione con l’Alliance Française di Calabria, Sicilia e Sardegna. Il concorso prevedeva la realizzazione di un cortometraggio di animazione di un racconto in Lingua Francese, a scelta della classe tra quelli proposti nella sezione “Francofonia” della piattaforma Conte-moi. La classe, guidata dalla docente di Lingua Francese, Barbara Bartucci, ha scelto di illustrare il racconto dal titolo “L’élection d’un ministre” (paese d’origine: Marocco).
Il progetto realizzato ha carattere multidisciplinare poiché si è avvalso anche della collaborazione della docente di Arte e immagine, Rosanna Paonessa, per la realizzazione del teatrino e dei personaggi del racconto, e della docente di Musica, Olga Guzzo, che ha interpretato il brano “Rêverie” di Claude Debussy, colonna sonora del cortometraggio.
Il premio aggiudicato consiste in una ricca fornitura di testi in Lingua Francese al nostro Istituto Scolastico, che potrà così ulteriormente arricchire la propria biblioteca, a beneficio dell’intera comunità scolastica.
La realizzazione delle diverse fasi delle attività previste è risultata altamente motivante per gli alunni e pienamente inclusiva, tutti i ragazzi hanno mostrato interesse ed hanno partecipato in maniera attiva e costruttiva mettendo in atto le conoscenze apprese e le abilità sviluppate in un contesto esperienziale altamente performante, dimostrando di aver saputo applicare a vari livelli sia le competenze specifiche della disciplina che quelle trasversali, in particolar modo sociali e civiche.

Breve riassunto del racconto:

Il Leone, che da sempre ha regnato in solitudine, un bel giorno decide di nominare un ministro che possa affiancarlo. Non volendo far torto a nessuno, decide di indire un concorso. Convocati tutti gli animali in assemblea, il re comunica che colui il quale, l’indomani, vedrà il primo raggio di sole, diventerà Ministro. L’indomani, all’alba, tutti gli animali si presentano all’appuntamento in fondo alla valle. Tutti hanno gli occhi puntati ad Est. Tutti tranne uno: il riccio, che invece guarda ad Ovest, tra le risa e lo scherno di tutti gli altri.
Mentre la tensione sale in un pesante silenzio, in attesa del primo raggio di sole ad Est, si sente una vocina: “Eccolo, eccolo, il primo raggio di sole, Vostra Maestà!”
Tutti gli animali si girano verso la vocina e restano sorpresi nel vedere il Re congratularsi con l’intelligente riccio che ha vinto il concorso… Infatti, il riccio ha visto il riflesso dei raggi del sole ad Ovest prima che, dalla vallata, tutti gli altri riuscissero a vedere il sole levarsi ad Est. E così, da quel giorno, il riccio è il braccio destro del leone, Re della foresta!

 480 total views,  1 views today